ANNUNCIO IMPORTANTE !
Webinar gratuito – Stai progettando un prodotto, assicurati che sia facilmente assemblabile utilizzando le funzioni di ispezione. Se, invece, hai terminato di progettarlo e devi spiegare come assemblarlo, scopri come ottenere esplosi dettagliati e chiare istruzioni di montaggio. – mercoledì 15 maggio, ore 10:00 – iscriviti gratis
Categorie

ODA – Open Innovation: La nuova generazione del DWG

In questo articolo parleremo dell’ODA, ovvero dell’Open Design Alliance.

L’Open Design Alliance, più conosciuto con il suo acronimo ODA, è un consorzio tecnologico senza scopo di lucro fondato nel 1998 per fornire al settore CAD una soluzione aperta per l’interoperabilità del formato .dwg.
È una tipologia di organizzazione creata al di fuori dei classici standard. Piuttosto che concentrarsi sulla pubblicazione di un specifico formato di progettazione, l’ODA è in realtà un’organizzazione di sviluppo software. Di conseguenza, la scelta del modello di business dell’ODA si è rivelata un grande successo. Le loro soluzioni di interoperabilità multi-piattaforma sono utilizzate in tutto il settore del Computer Aided Design. Grazie ai loro sforzi, il formato .dwg, un tempo proprietario, è diventato onnipresente in tutto l’universo CAD.

Bricsys è uno dei membri fondatori di ODA

La Bricsys partecipa al consorzio ODA e utilizza la tecnologia ODA all’interno di BricsCAD. Ora che è stata risolta la questione dell’interoperabilità del formato .dwg, i tecnici Bricsys hanno chiesto alla dirigenza dell’ODA:

 

quali sono le prospettive per il futuro?


La risposta che hanno ricevuto è stata sia rivelatrice e allo stesso tempo eccitante per gli utenti BricsCAD. Negli ultimi anni, l’ODA ha tranquillamente eseguito una transizione dal compito reattivo di risolvere il nodo dell’interoperabilità. Hanno orientato i loro sforzi verso il lavoro proattivo di prendere la tecnologia .dwg e portarla a un livello successivo per la costruzione di un .dwg per il futuro.

Il loro cambio di direzione si basa su tre principi chiave:

  • Innanzitutto, tutti i nuovi sviluppi futuri devono essere compatibili con la tecnologia .dwg esistente. L’industria ha fatto un enorme investimento nel .dwg nel corso degli anni. Il formato .dwg è un framework potente e ben progettato. È ideale per l’archiviazione di dati CAD. Un nuovo sviluppo non deve mai interrompere l’ecosistema .dwg esistente.
  • In secondo luogo, il nuovo sviluppo .dwg deve essere fatto in modo cooperativo in tutto il settore, con l’obiettivo di migliorare la vita degli utenti finali, piuttosto che aumentare i ricavi delle aziende CAD.
  • Infine, poiché il formato .dwg è il formato più utilizzato nell’universo CAD, la prossima generazione della tecnologia .dwg deve essere aperta a tutti. Questa tecnologia è troppo importante per rimanere sotto la responsabilità di un singolo interesse aziendale.

Estensione intelligente del formato .dwg

Quest’anno segna l’inizio di una nuova era dell’open innovation per il formato .dwg, grazie all’ODA.
La società si sta concentrando sulla risoluzione di problemi reali per il settore della progettazione e dell’ingegneria. Il primo tra questi è la mancanza nel formato .dwg di uno schema cronologico delle versioni.

Gli sviluppatori ODA stanno costruendo una tecnologia di controllo integrato della versione che consente agli utenti di conservare la cronologia delle modifiche di un file .dwg. Questo consentirà agli utenti di confrontare rapidamente diverse versioni, ripristinare una versione precedente, creare ramificazioni e unire le modifiche da un ramo all’altro. Oltre a migliorare i flussi di lavoro della progettazione per i singoli utenti, questa nuova tecnologia consente anche la modifica simultanea da parte di più utenti. In questo flusso di lavoro, la necessità di bloccare i file è abolita. Questo sviluppo da solo rappresenta un enorme passo in avanti per gli utenti finali dei sistemi CAD basati su .dwg.

L’ODA non si è fermato con il controllo delle versioni. Il team ha inoltre sviluppato un nuovo framework per lo sviluppo del formato .dwg basato sul web. Questo framework supporta la creazione di visualizzatori di file, editor di markup e altre applicazioni basate sul web. Infine, l’ODA ha iniziato a lavorare su una nuova iniziativa di scambio, volta a fornire la conversione di alta qualità di altri formati CAD in .dwg. Gli sforzi iniziali in questo settore si concentrano sulla conversione dei formati di file Bentley® MicroStation DGN e Autodesk® Revit, con altri formati da supportare in futuro.

Scopri di più sulla tecnologia .dwg, a Londra …

Unisciti a noi a Londra nella Conferenza Bricsys 2018, per saperne di più sull’innovativo nuovo lavoro dell’ODA con il formato .dwg. Il presidente dell’Open Design Alliance, Neil Peterson, parteciperà alla conferenza e parlerà in dettaglio di queste iniziative. È un ottimo momento per usare il CAD basato su dwg! Nella Conferenza Bricsys 2018, scoprirai il futuro della tecnologia .dwg, il 23-34 ottobre 2018, a Londra.

Sei nuovo di BricsCAD?

BricsCAD è il CAD dwg che porta il tuo livello di progettazione ad un livello superiore.

Tipologie di licenze Singole | Volumi | Network
Disponibilità di acquisto a noleggio oppure in licenza perenne.
In dotazione sulle principali piattaforme Windows | Mac | Linux

Condividi articolo: