Less is More: il concetto di semplificazione per Mies vs BricsCAD BIM

Less is more

Mies avrebbe amato BricsCAD BIM

“Esiste un’esigenza esistenziale di semplificazione.” – Ludwig Mies van der Rohe”

L’uomo noto come “Il padre” di “Less is more” lo diceva abbastanza chiaramente, circa un secolo fa. Sicuramente molto prima dei tempi del BIM (Building Information Modeling).
Come direttore del Bauhaus, Mies ha cercato di stabilire uno stile architettonico che potesse servire come alternativa moderna agli stili classici o gotici. Il suo obiettivo era la chiarezza e la semplicità. Ha espresso il suo intento con una struttura semplice e spazi aperti liberi. I suoi detti preferiti? In primo luogo, ovviamente: “Less is more”. In secondo luogo, “Dio è nei dettagli”. Egli è stato veramente un pioniere dell’architettura moderna.

Ludwig Mies van der Rohe
Photo credit: Werner Blaser

La semplicità con riferimento al BIM non è una contraddizione

Con BricsCAD BIM V19, Bricsys offre un’ interfaccia utente semplice che consente uno sviluppo più rapido e più continuo del tuo BIM. Sembra un pò una contraddizione, giusto? In realtà non lo è affatto.

BricsCAD BIM V19 offre un flusso di lavoro 3D completo ed efficiente che inizia in 3D e rimane in 3D. Sfrutta l’apprendimento automatico per connettere composizioni a strati: rapidamente, coerentemente e correttamente. Ciò consente una continuità nel livello di sviluppo che nessun altro flusso di lavoro BIM può eguagliare. E quando il LOD (Level Of Development) è continuo, l’accuratezza di fondo del BIM è molto elevata. E che dire dei documenti esecutivi? Otterrai dettagli accurati dell’intero modello del tuo progetto.

Il software BricsCAD BIM gira su una piattaforma che presenta un modellatore meccanico di livello mondiale. Ora puoi consegnare disegni costruttivi per le tipologie di facciate più complesse che puoi immaginare.

Tutto questo in un’unica interfaccia utente semplificata e unificata.
Sfrutta un’Intelligenza Artificiale avanzata per studiare un particolare dettaglio solo una volta e riutilizzarlo più volte automaticamente. Il concetto di “controllo visivo”, ovvero prendere decisioni di progettazione in base a quello che vedi nel tuo BIM, è possibile solo con BricsCAD BIM.

Il flusso di lavoro incentrato sulla progettazione sfrutta l’Intelligenza Artificiale.

Giunto alla sua quarta major release, BricsCAD BIM dimostra la fattibilità dell’suo del formato .dwg come base per la modellazione 3D del BIM. Una nuova interfaccia utente semplificata sfrutta l’esperienza appresa da BricsCAD Shape. PANNELLIZZA e il nuovo comando per le facciate continue rendono veloce il lavoro di progettazione delle facciate. La possibilità di creare componenti BIM tramite l’importazione e la parametrizzazione di file RFA semplifica lo sviluppo del tuo BIM. Inserisci i componenti che hai creato, direttamente nel tuo modello con il drag-and-drop.

Il comando PROPAGA ti aiuterà a migliorare costantemente il livello di sviluppo del tuo modello di edificio. Automatizzando di fatto compiti noiosi e ripetitivi. Vuoi creare un’intera planimetria 3D in meno di un minuto? Devi provare QUICKDRAW. La modellazione HVAC invece assume solide fondamenta con nuove librerie di profili. Il nuovo oggetto SITE comprende il terrazzamento volumetrico e ti consente di modellare il terreno per il tuo modello di edificio.

Le novità introdotte in BricsCAD BIM V19

Stai per diventare un leader o un seguace?

Son qui per dirti che la progettazione BIM può avvenire in .dwg, in un flusso di lavoro familiare, senza una lunga “formazione avanzata”. Se sai come progettare un edificio in BricsCAD o AutoCAD®, sei all’80% del processo del flusso di lavoro di BricsCAD BIM. Abbiamo un processo che ti farà sentire come a casa. Perché non provarci?

Puoi provare BricsCAD BIM V19 per 30 giorni, gratuitamente. Scarica la versione di prova. Nessun obbligo. E quando sei pronto per acquistare, dai un’occhiata alle opzioni che rendono BricsCAD BIM facile da imparare e facile da usare. “Esiste un’esigenza esistenziale di semplificazione“. Che cosa aspetti? BricsCAD BIM ti sta aspettando.


Articolo scritto da Don Strimbu (Bricsys)
Tradotto in italiano da Alessio Semenzato (EmiCAD)
Vai all’articolo in lingua originale


Condividi articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *