Registra lo schermo con Windows e mostra il problema

segui la procedura per mostrarci direttamente il problema

Come registrare lo schermo in Windows

La realizzazione di un video che rappresenta i vari step da eseguire per riprodurre il problema, è la migliore tra le soluzioni al fine di rendere comprensibile il problema senza alcuna interpretazione.

La realizzazione di un video non è obbligatoria ma fortemente consigliata.

Per registrare le operazioni a schermo consigliamo l'uso del software CamStudio (versione 2.0) scaricabile dal seguente link:

Scarica CamStudio 2.0

N.B. Si consiglia di utilizzare la versione 2.0 di CamStudio, in quanto le nuove versioni utilizzano un codec video differente, che presenta alcuni problemi in determinate situazioni.

L'uso di CamStudio è molto semplice, quasi banale:

  1. Avviare CamStudio
  2. Selezionare l'area dello schermo da registrare avviando il comando Region-->Fixed Region...":
    Selezionare area da registrare con CamStudio - Step 1
  3. Nella finestra di dialogo "Fixed Region" selezionare "Select" ed indicare con il cursore l'area dello schermo che si desidera registrare quindi premere "OK":
    Selezionare area da registrare con CamStudio - Step 2
  4. A questo punto, tutto è pronto per iniziare la registrazione, quindi premere l'icona con il cerchio rosso e posizionare il rettangolo di registrazione nella posizione desiderata:Iniziare la registrazione con CamStudio
  5. Ora è possibile premere l'icona "Pause" per interrompere temporaneamente la registrazione o "Stop" per completare la registrazione.
  6. Successivamente verrà automaticamente richiesto dove salvare il file del video in formato *.avi
  7. Prima di allegare il video alla richiesta di supporto si consiglia di comprimerlo in formato *.RAR, in formato .7z (OpenSource: http://www.7-zip.org) in modo da ridurre considerevolmente la dimensione del file. (N.B. Grazie al formato RAR video da 100 Mb possono diventare file da pochi Mb!!)